giovedì 12 agosto 2010

I BAMBINI FARFALLA



Fragile pensiero che scuote la nostra anima .

Che assorta ascolta in silenzio i vostri gemiti .

In silenzio guardiamo in faccia quella realtà ,

fieri di un’esistenza che non riusciamo a comprendere .

Eppure le vostre ali formano nel cielo tante geometrie,

che rallegrano i nostri cuori, che ravvivano la nostra vita,

sommersa a volte da pensieri che non sono degni di essere tali.

Pensate a quelle ali forse proprio allora, riuscirete a volare.

1 commento:

Fiofiò ha detto...

Ciao Domenico, come stai???
Torno seppur in maniera occasionale :). Passo per un saluto e per augurarti BUON FERRAGOSTO :).